Alter 2015: Medaglia d'Oro!

 
Data: 
Mercoledì 27 Febbraio 2019

La degustazione primaverile del Gran Premio Internazionale del Vino MUNDUS VINI si è conclusa a fine febbraio 2019 con 37 gran ori, 1.487 ori e 1.358 argenti. In quattro giorni, circa 260 esperti vinicoli di 50 paesi diversi sono riusciti a degustare e valutare con occhio critico 7.200 vini di 156 aree di coltivazione di tutto il mondo, conferendo le ambite medaglie MUNDUS VINI ai vini migliori.
Alter 2015, l'"altro" taglio bordolese della casa per la prima volta ha partecipato, dopo le numerose medaglie ricevute dal fratello maggiore Marcus, a un concorso internazionale.
Alter è stato insignito della Medaglia d'Oro che equivale a un punteggio superiore ai 90/100. Siamo veramente contenti e soddisfatti di questo risultato che dimostra come tutti i vini della cantina Sambin sono prodotti con grande equilibrio e rispetto per la natura, raggiungendo l'eccellenza riconosciuta internazionalmente. L'azienda dal 2018 ha ottenuto la certificazione biologica.
Guarda il risultato conseguito di Alter 2015: https://www.meininger.de/en/wine/2015-alter-delle-venezie-igt-cabernet

ALTER 2015 DA ORA DISPONIBILE

E' uscito in commercio la nuova annata appena premiata di Alter 2015, il taglio bordolese dei due Cabernet: Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc.
Ottime le recensioni fin'ora ricevute anche dalle guide:
- Bibenda, 4 grappoli “rosso rubino compatto, naso intenso con ricordi di more, palato bilanciato e determinato nei tannini”
-Vitae, Ais: 3 viti “luminoso rubino. Sorso pieno e corposo, tratteggiato dalla freschezza. Mora di rovo”
- Gambero Rosso, 2 bicchieri, “il secondo vino della casa, freschezza al naso e con una più nervosa dinamica gustativa, risultando agile e di appagante beva”
- Luca Maroni, 92/100, “un gran vino, maestoso in possanza, equilibrato, splendido in pulizia e novità di frutto. Continua a crescere il valore di questo bicchiere, complimenti.”


Note degustative
Rosso rubino brillante all’occhio.
Il naso segue ampio con rimandi di frutta rossa, lampone, ma anche scura, cassis.
Più in là grafite e lievi note di erbe aromatiche e pepe verde.    
Il sorso è morbido, avvolgente ma non straripante, con un tannino fermo e moderato in quantità.
La spezia in bocca avvolge il frutto di nuovo bilanciato fra lampone e cassis.

Per info: Barbara Grosoli cell 3298464757 info@vinimarcus.com