Marcus 2008

Note degustative: 
Annata paragonabile in termini di maturità al 2006, certamente più produttiva (le piante erano più equilibrate), con minore surmaturazione delle uve. Per la prima volta l’irrigazione di soccorso è stata necessaria per avere una maturazione più completa e omogenea tra i vigneti. Rispetto al 2006 il vino presenta un’acidità leggermente più elevata e una freschezza aromatica che gli assicura una vita discretamente lunga in bottiglia. Unghia violacea, naso profondo di lamponi e mirtilli, menta, salvia, con freschezza acida e balsamica; al naso cominciano con questa annata a delinerasi note di garrigue , in particolare rosmarino; al palato il frutto è monumentale, ricco, confettura fresca di lamponi e frutti rossi selvatici; nota balsamica di foresta di conifere e felci, tannino fitto, denso e perfettamente setoso; la bottiglia renderà giustizia a questa annata così tonica e giovane.

Info tecniche

Nome commerciale: 
marcus, IGT
Vitigni: 
Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc, Syrah
Terreno: 
calcareo-argilloso
Giacitura: 
terrazze collinari
Sesto d'impianto: 
1,70/1,60 x 0,70/0,60
Forma d'allevamento: 
cordone speronato/alberello a ventaglio
Piante per ettaro: 
da 8000 a 9000
Produzione annua: 
2700 bottiglie
Vinificazione: 
acciao
Affinamento: 
barriques di rovere francese nuove e di 1° passaggio per 1 anno